Le cavagne

Le nostre cassette sono musica per il palato

In piemontese cavagna vuol dire cestaE proprio di ceste si tratta, da consegnare a casa vostra una volta a settimana.

In ogni cavagna ci sono i nostri prodotti, la frutta e le uova di aziende bio che stimiamo e che lavorano bene. La nostra intenzione è rendere ancora più facile ricevere i nostri prodotti, per questo arriviamo fino al campanello di casa tua, suoniamo, ti facciamo un sorriso e ti lasciamo le nostre verdure belle.

Come funziona

1.

Ogni giovedì aggiorniamo la lista dei prodotti

Puoi ordinare la tua Cavagna dal giovedì alle ore 9 alla domenica alle ore 24

Il giorno prima di ricevere la tua Cavagna ti mandiamo un messaggio con l’orario di consegna.

2.

Puoi cambiare al massimo 2 prodotti rispetto a quelli indicati

Non si effettuano cambi con uova, primizie, prodotti lavati o cotti. 

Se ti serve altro puoi aggiungere alla tua cavagna frutta e verdura a piacere, oppure puoi riempirne una vuota direttamente con ciò che ti occorre.

3.

I giorni  e le zone di consegna sono:

martedì – Torino sud

giovedì – Torino nord

mercoledì – San Mauro, Settimo Torinese, Venaria, Volpiano, Mappano, Rivoli, Collegno, Grugliasco, Beinasco, Orbassano, Borgaro, Nichelino, Trofarello, Cambiano, Santena, Moncalieri, Chieri, Pino Torinese, Pecetto.

Le cavagne di Ortòbio sono di tre dimensioni, puoi scegliere tra:

Cita

3 kg di gioia concentrata

12 €

Mesa

6 kg di meraviglia succulenta

20 €

Granda

10 kg di potenza extra

30 €

Oppure...

Prendi una cavagna vuota e riempila a piacere!

Due righe sugli amici di Ortòbio che troverai nelle Cavagne

Claudio e le sue uova

Le galline di Claudio sono felici. Sono libere di razzolare negli spazi aperti e di ritirarsi a piacere nei portici aziendali dove si riposano e depongono le uova. Vengono nutrite con mangime auto prodotto: mais, erba medica, avena, orzo. Nella cavagna troverete le uova di Claudio, allevate a terra della sua azienda agricola di Monasterolo di Savigliano.

Alberto e le sue mele

Ci siamo innamorati delle mele, delle pere e dei kiwi di Alberto. A Cavour in provincia di Torino ha recuperato alcune varietà antiche di mele, come la runsé. Ci siamo sentiti subito sulla stessa lunghezza d’onda: anche lui viene da una tradizione familiare agricola, anche lui ha scelto di convertire la produzione al biologico, anche lui difende la terra con l’amore.